Massaggi roma

Spesso chi non ha mai praticato fisioterapia ignora l'esistenza di un programma riabilitativo; a volte la figura del fisioterapista è relegata a ruolo di massaggiatore o pranoteurapeta, laddove nell'immaginario l’operatore deve avere mani robuste per manipolare o così sensibili da trasmettere miracolose energie. Per fortuna la fisioterapia è altro, frutto di evidenze scientifiche, tecnica e conoscenza di un sistema straordinario: il corpo umano.

riabilitazione ortopedica

Si ricorre alla fisioterapia per tante ragioni, ma tra queste, le patologie di natura muscolo-scheletrica rappresentano una causa di rilievo frequente. In questo ambito il fisioterapista deve sempre analizzare la problematica ragionando in ottica globale, consapevole però che una perfetta conoscenza dell'anatomia è la chiave di volta, la base in qualsiasi campo della riabilitazione.

rieducazione neurologica

Le patologie del sistema nervoso sono numerose, come i meccanismi che sottendono la manifestazione dei sintomi e le conseguenti e frequenti implicazioni psicologiche. Un tema ampio dalle mille sfaccettature; è importante esaminarne gli aspetti salienti, riassumendo ciò che ci è dato conoscere dalla fisiologia, per comprendere l'utilità della fisioterapia.

riabilitazione cardiaca

Ruoli importanti sono rivestiti dalla riabilitazione cardiovascolare, respiratoria e del pavimento pelvico. Si tratta di terapie, spesso indispensabili o salvavita, rivolte a persone che hanno problemi cardiocircolatori, che soffrono di malattie croniche dell’apparato respiratorio o che presentano incontinenza, stipsi o disfunzione sessuale.